Citazioni
Bacheca La via Sonia si presenta Inserito il 06/08/2019

Presentazioni agostane per il libro appena sfornato (Uscito il 4 agosto 19) "Tra la via Sonia ed il Rivobrugenti" . La prima presentazione a Pamparato(8 agosto, ore 21,00) la seconda a Montaldo di Mondovì (12 agosto, ore 21,00) e la terza a Roburent (23 agosto 20,30)

...continua a leggere Stupore Inserito il 24/06/2019

Presentatata a Castelnuovo di Ceva la nuova raccolta di racconti ispirati agli affreschi quattrocenteschi di numerose cappelle del basso cuneese.

...continua a leggere Il "GIALLO" dalla bibbia ai giorni nostri. Inserito il 04/08/2018

Una serata per Pamparato, il giorno 16 ottobre alle 21,00 nei locali della Sala Incontri della Piazza con "PASSI NEL BUIO". Divagazioni ed argomentazioni sulla storia del Giallo, sulle sue origini e sui suoi sviluppi con proiezioni di slide e commenti.

...continua a leggere Lello Caeravolo alla confraternita di S.Antonio Inserito il 04/08/2018

Una serata d'eccezione, da non perdere: Lello Ceravolo porta a Roburent Spoken Word. Sentiremo leggere Bucowski, Kavafis, Neruda, Baudelaire, Tom Waits, Burot, Maraini ed altri autori straordinari con l'accompagnamento muscale di Carla Bellini. Sant'Antonio, ore 21,00, INGRESSO LIBERO

...continua a leggere A Frabosa la 5 edizione del Salone del libro di Montagna Inserito il 15/07/2018

Letteratura & Montagna, il 21 e il 22 luglio la quinta edizione del Salone del Libro di Montagna

...continua a leggere

Chi compra un libro, un romanzo, non ha la più pallida idea di cosa stia acquistando. Sotto la crosta della trama, della narrazione, c'è il contenuto vero. Ma sulla copertina non c'è la lista degli ingredienti. Solo una buona dose di voglia, o il semplice piacere di farlo, permette di identificarli, uno per volta, fino a comporre l'amalgama finale. A quel punto si saprà, e solo allora, cosa si è acquistato.

 

Lentamente muore
chi non capovolge il tavolo,
chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l'incertezza per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita, di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge,
chi non ascolta musica,
chi non trova grazia in se stesso.

da Ode alla Vita
di Martha Medeiros

 

Si sentiva il mare, come una slavina continua, tuono incessante di un temporale figlio di chissà che cielo. Non smetteva un attimo. Non conosceva stanchezza. Non conosceva clemenza. Se tu lo guardi te ne accorgi: di quanto rumore faccia. Ma nel buio... Tutto quell'infinito diventa solo fragore, muro di suono, urlo assillante e cieco. Non lo spegni, il mare, quando brucia la notte.

Da Oceano Mare, di Alessandro Baricco

 

Quelli che mi lasciano proprio senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere e tutto quel che segue vorresti che l'autore fosse un tuo amico per la pelle e poterlo chiamare a telefono tutte le volte che ti gira. Non succede spesso, però.

Da Il giovane Holden, di Jerome David Salinger

 

Gli uomini non hanno più tempo per conoscere nulla.
Comprano dai mercati le cose già fatte. Ma siccome non esistono mercati di amici, gli uomini non hanno più amici. Se tu vuoi un amico addomesticami.
Sarai sempre il mio amico. Avrai voglia di ridere con me. E aprirai a volte la finestra, così, per piacere... e i tuoi amici saranno stupiti di vederti ridere guardando il cielo. Allora tu dirai" Sì, le stelle mi fanno ridere! "E ti crederanno pazzo. T'avrò fatto un brutto scherzo..."

da Il piccolo principe, di Antoine Marie Roger de Saint-Exupéry

 

Troviamo conforti, troviamo da stordirci, acquistiamo abilità con le quali cerchiamo d'illuderci. Ma l'essenziale, la strada delle strade non la troviamo.

da Siddharta, di H.Hesse



pagina aggiornata il 31/01/2012
Bruno Vallepiano - iscr. Ordine dei Giornalisti n. 47253 - P.iva: 02458140049